Adaptive Learning: Significato e Applicazioni

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

In contesti aziendali sempre in evoluzione può risultare difficile ottimizzare la formazione. Per questo è nato l’adaptive learning, nuovo tipo di didattica su misura, scalabile e basata sul digitale.

Il concetto di e-learning adattivo è nato piuttosto di recente grazie allo sviluppo di learning content management system (LCMS) perfomanti e di intelligenza artificiale.

Obiettivo dell’adaptive learning è quello di realizzare una formazione personalizzata sulle esigenze uniche della singola persona.

ADAPTIVE LEARNING: SIGNIFICATO

L’adaptive learning è un sistema basato sulla personalizzazione dell’esperienza formativa adattato alle reali esigenze del singolo studente. In questo modo è possibile individuare il percorso formativo allineato ai suoi stili e ai suoi tempi di apprendimento.

Il principio si basa sulla potenzialità dell’algoritmo di rilevare i comportamenti dell’utente all’interno della piattaforme e-learning.

Gli interessi e i risultati del discente vengono mappati e utilizzati per accompagnarlo all’interno della personale esperienza formativa, regolarne il ritmo e generare dei dati reali sulle prestazioni.

A differenza dell’esperienza di apprendimento tradizionale unica per tuttil’apprendimento adattivo permette uno studio fluido e stimolante che in maniera progressiva aiuta il discente a raggiungere il suo pieno potenziale.

METODOLOGIA E TECNOLOGIA

Le tecnologie in grado di implementare adaptive e-learning sono di supporto per l’insegnante. Grazie agli algoritmi quest’ultimo può individuare più facilmente punti di forza e difficoltà fra i suoi studenti.

STORIA DELL'ADAPTIVE LEARNING

Le origini dell’apprendimento adattivo si fanno risalire alle sperimentazioni sull’intelligenza artificiale degli anni ’70 del secolo scorso.

Fu allora che ci si convinse che, prima o poi, i computer avrebbero imparato a implementare adattabilità nelle loro operazioni.

Ai tempi, tuttavia, a causa delle dimensioni e dei costi dei computer le innovazioni rimanevano sulla carta. Le interfacce utente, poi, non erano particolarmente adatte al processo di apprendimento.

Un compendio dei primi esempi di sistemi di tutoring e apprendimento adattivo può essere trovato in un libro del 1982, Intelligent Tutoring Systems.

ADAPTIVE LEARNING: IMPLEMENTAZIONI

In quali modi puoi implementare l’adaptive learning nel tuo percorso formativo? Vediamo alcune soluzioni.

DISTANCE LEARNING

La maggiore implementazione dell’adaptive learning è senz’altro nell’apprendimento a distanza. Si parla in questo caso di adaptive e-learning.

I moderni software permettono non solo di adattarsi alle esigenze dell’utente in remoto, ma anche di favorire la collaborazione fra gruppi.

I primi sistemi di apprendimento a distanza erano in grado di fornire automaticamente dei feedback agli studenti. In questo modo, tuttavia, si perdeva la guida di un insegnante.

Gli attuali processi adattivi mirano invece a creare ambienti di apprendimento implementando comportamenti dinamici.

LMS

L’adaptive learning non è possibile senza un learning management system.

Solo alcune delle moderne piattaforme e-learning hanno delle caratteristiche di apprendimento adattivo incorporate. Quelle di VITECO sono fra queste.

I VANTAGGI DELL’APPRENDIMENTO ADATTIVO

Per conoscere le novità riguardanti il settore dell’e-learning e conoscere le nostre piattaforme FADvisita il nostro sito.

Vuoi una demo? Compila il modulo di contatto

Articoli correlati