Come Scegliere le Giuste Piattaforme FAD

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

In un mercato saturo di software house che propongono piattaforme FAD (formazione a distanza), scegliere quella giusta è di vitale importanza per aziende, istituzioni pubbliche ed enti che vogliono investire nell’e-learning.

Sebbene apparentemente simili, le piattaforme FAD offerte dalle varie software house si differenziano soprattutto per il grado di customizzazione che offrono.

PIATTAFORME FAD: UNA BREVE DEFINIZIONE

Prima di passare in rassegna i vari elementi che possono determinare la scelta di una piattaforma FAD piuttosto che un’altra, risulta utile fornire una semplice definizione di piattaforma FAD.

Per piattaforma FAD si intende un software che attraverso tecnologie multimediali consente di seguire corsi direttamente da PC, smartphone e tablet.

Le piattaforme FAD vengono utilizzate non soltanto dalle istituzioni scolastiche per integrare le lezioni frontali, ma anche da aziende ed enti per i più svariati fini: corsi di aggiornamento, erogazioni di corsi per professionisti, per training aziendali, ecc.

In quest’ottica, dunque, scegliere la giusta piattaforma FAD è determinante.

LA SCELTA DELLA PIATTAFORMA

Ecco i 3 fattori da attenzionare per scegliere le piattaforme FAD che fanno per te:

Se vuoi saperne di più e vuoi scoprire le nostre piattaforme e-learning che nelle varie versioni riescono a soddisfare ogni genere di esigenza per la formazione a distanza, visita il nostro sito.

Se stai cercando un fornitore affidabile o un partner per progetti autorevole, VITECO potrebbe essere la soluzione per te.