L’INTEGRAZIONE DELLA REALTÀ VIRTUALE NELL’E-LEARNING

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come anticipato nel nostro precedente articolo, la realtà virtuale rappresenta una delle sfide più importanti per l’industria dell’e-learning in questo 2019.

Capirne le sfide e coglierne le opportunità è di fondamentale importanza per gli sviluppatori di piattaforme FAD (formazione a distanza).

COS’È LA REALTÀ VIRTUALE (VR)

La realtà virtuale (VR) è una realtà simulata, un ambiente tridimensionale costruito al computer che può essere esplorato e con cui è possibile interagire usando dispositivi informatici, come visori, guanti e auricolari, che proiettano chi li indossa in uno scenario così realistico da sembrare vero.

COME LA REALTÀ VIRTUALE VIENE INTEGRATA NELL’E-LEARNING

I progettisti didattici di tutto il mondo sono sempre più incuriositi dalle possibilità offerte dalla VR. Ogni giorno, sempre più discenti imparano a indossare un visore e si immergono in un mondo virtuale memorabile.

La VR ha cambiato il passato, sta cambiando il presente e cambierà il futuro.

In che modo la realtà virtuale sta trasformando il modo in cui sviluppiamo le piattaforme FAD?

Il team di VITECO è attualmente impegnato nell’integrare le proprie piattaforme FAD con le soluzioni offerte dalla realtà virtuale (VR), nell’ottica di offrire ai propri Clienti servizi all’avanguardia.

Se stai cercando un fornitore affidabile o un partner per progetti autorevole, VITECO potrebbe essere la soluzione per te.