Training aziendale: come la formazione può condurre al successo

Condividi questa notizia:

La formazione aziendale è un istituto disciplinato dalla legge 338 del 2000 secondo cui le aziende possono richiedere all’INPS un rimborso dello 0,30% pari ai contributi versati per ogni singolo dipendente.

Il rimborso rientra all’interno dei fondi interprofessionali, detti anche “piani di formazione aziendale” o “piani formativi individuali”, il cui obiettivo è il miglioramento delle competenze delle risorse.

Indice dei contenuti

Training aziendale: cos’è

Fare training aziendale vuol dire investire sulle persone al fine di migliorare le performance lavorative e ottenere una crescita. La formazione è rivolta a impiegati e dirigenti e vuole dare loro la giusta motivazione per svolgere i compiti al meglio.

Il principale strumento del training aziendale è rappresentato dai corsi di formazione. Saper organizzare i corsi e scegliere la giusta piattaforma per erogarli equivale a essere già a metà dell’opera.

VITECO, azienda certificata ISO 9001:2015 e ISO/IEC 27001:2017, ad esempio, si occupa della progettazione e dello sviluppo di piattaforme e-learning tramite cui erogare corsi di vario genere.

Vantaggi del training aziendale

La “valorizzazione” del capitale umano porta a innumerevoli vantaggi:

Come realizzare un training aziendale

Realizzare un training aziendale non è poi così complicato. Ad esempio, se sei un imprenditore e vorresti formare nuove risorse potresti prendere in considerazione stage e contratti di apprendistato. I primi differiscono dai secondi in quanto accolgono giovani fino a 29 anni d’età ai quali, a seguire, viene rilasciata un’attestazione del percorso di formazione svolto; i secondi, al contrario, sono diretti a professionisti che hanno la necessità di acquisire determinate qualifiche per poi poter operare “più attivamente” all’interno del mercato. Si tratta, in ambedue gli episodi, di forme contrattuali che mirano all’ottenimento di nuove competenze.

Il piano di formazione

Il passo successivo riguarda la creazione di un programma di formazione; esso serve a capire in quali ambiti dell’organigramma aziendale occorra formare il personale. Si parte con un’analisi dell’impresa e delle prestazioni dei lavoratori, per poi proseguire con l’individuazione degli obiettivi di medio e lungo termine.

In concreto, un buon programma di formazione ha bisogno che venga:

Modalità di erogazione dei training aziendali

I training aziendali vengono erogati sottoforma di:

Scopriamole una per una.

Formazione continua

La formazione continua indica un tipo di training che prosegue per tutta la durata della propria carriera. Per attuarla, occorre che i dirigenti scelgano di sacrificare una minima parte del tempo dedicato alla produzione di prodotti/servizi a vantaggio del tempo dedicato alla formazione. Una strategia che dà i propri frutti soltanto nel medio-lungo termine.

Formazione agevolata

Nell’incipit avevamo detto che la legge 338 del 2000 consente alle aziende di poter richiedere all’INPS un rimborso dello 0,30% pari ai contributi versati per ogni singolo dipendente. Si tratta, a tutti gli effetti, di un caso di formazione agevolata, cioè di uno specifico “bonus” pensato proprio per aiutare i dipendenti pubblici e privati nella loro crescita professionale.

Formazione oltre l’orario di lavoro

Non è la forma più diffusa e, il più delle volte, trova applicazione laddove non è obbligatoria. Nel caso in cui invece lo sia, il CEO deve prevedere un piano di “riequilibrio” per gli eventuali disagi recati.

Cosa può fare VITECO per te

Com’è noto, non si finisce mai di apprendere, specie se si tratta di gestire un’azienda. Ecco perché le PMI dovrebbero scegliere VITECO per l’erogazione dei propri corsi online.

VITECO, afferente al cluster di aziende JO Group, sviluppa piattaforme FAD che si contraddistinguono per:

VITECO non supporta soltanto aziende, ma anche enti di formazione e scuole attraverso la progettazione e produzione di serious game e la conversione in formato SCORM.

Se aspiri a un futuro fatto di crescita, progresso e successi affidati a noi, compilando il contact form qui in basso, oppure continua a leggere il nostro JOurnal per rimanere aggiornato.

Vuoi una demo? Compila il modulo di contatto